News 19/01/2024

Orbit, il software che ha rivoluzionato la distribuzione diretta

Scopri l’Esperienza Digitale del Policlinico San Martino, che ha scelto Orbit, il software proprietario di Deenova, come unico strumento per gestire le fasi di prescrizione e distribuzione del medicinale al paziente, migliorando la sicurezza e l’aderenza nei pazienti affetti da HIV e altre patologie croniche.

I risultati confermano Orbit come prezioso supporto al ruolo strategico e trasversale del farmacista ospedaliero, il quale entra in percorsi di presa in carico e cura favorendo il risultato clinico.

Leggi l’articolo originale del Quotidiano Sanità.

Esperienze Digitali. L’ottimizzazione del processo di prescrizione e distribuzione del farmaco nell’IRCCS San Martino di Genova

All’interno dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova la distribuzione diretta ha visto una implementazione graduale del sistema di prescrizione e dispensazione informatizzata al fine di migliorare sempre di più la tracciabilità e sicurezza del paziente. Il processo raccontato in questa Esperienza Digitale, è accompagnato dall’adozione di un applicativo, come unico strumento per gestire le fasi di prescrizione e distribuzione del medicinale al paziente oltre alla elaborazione dei principali flussi informativi richiesti dalla Regione.

Il software prescrittivo garantisce la presenza sistematica di una prescrizione medica a monte delle distribuzioni del farmaco oltre ad una modalità robusta per l’identificazione del paziente che utilizza l’anagrafica centrale del Policlinico.

L’incremento della sicurezza si è ottenuto rafforzando la tracciabilità del farmaco lungo l’intero processo attraverso l’identificazione per mezzo del barcode ed effettuando puntuali controlli di corrispondenza rispetto alla prescrizione e all’anagrafica del paziente. L’integrazione con il sistema amministrativo-contabile consente anche di chiudere l’iter con lo scarico del farmaco.

Nel 2019 il 45% delle consegne avveniva in anticipo e ben il 55% in ritardo, superando anche in alcuni casi i 10 giorni dal giorno 0 ovvero giorno di prescrizione e ritiro della terapia. Da marzo 2020 ad aprile 2021, si sono verificati 11.537 accessi in Distribuzione Diretta, la presa in carico di 9.922 pazienti afferenti all’ambulatorio di Clinica Malattie Infettive più del 50% dei pazienti ritirava la terapia con uno scostamento superiore ai 1-5 giorni, facendo presupporre un ritiro non preciso e quindi una scarsa compliance.